• +377 0970694 Asd Sportside
  • info@sportside.eu

SUMMER CAMP

SUMMER CAMP

Scuole chiuse? Nessun problema c’è lo sportside:

…tennis, calcio, volley, yoga, inglese, laboratori didattici, tanto altro, tutto lo staff  dell’associazione sportiva sportside vi sta aspettando

Centro estivo per i bambini d’età superiore ai 3 anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi esterni. Decorrenza: giugno 2020 e per il periodo estivo

Per questo anno così difficile il nostro centro estivo offre oltre alla formula “classica” una formula “full time” che prevede un programma di attività ludico-ricreative per tutta la giornata (e quindi non solo la mattina) compreso il pranzo, per tutto il periodo in cui i servizi educativi e le scuole prevedono una fase di chiusura. Il tutto nell’ottica di venire incontro alle esigenze dei genitori lavoratori e “sfruttando” il rimborso offerto dallo stato che prevede fino a 1200 euro “per i servizi di babysitting o in alternativa per l’iscrizione a centri estivi”..

 

Abbiamo un generoso spazio verde dedicato che consente di realizzare attività principalmente all’aperto.

 

Gli aspetti che verranno presi in considerazione riguardano:

1) l’accessibilità;

2) gli standard per il rapporto fra bambini ed adolescenti accolti e lo spazio disponibile;

3) gli standard per il rapporto numerico fra il personale ed i bambini ed adolescenti, e le strategie generali per il distanziamento fisico;

4) i principi generali d’igiene e pulizia;

5) i criteri di selezione del personale e di formazione degli operatori;

6) gli orientamenti generali per la programmazione delle attività e di stabilità nel tempo della relazione fra gli operatori ed i gruppi di bambini ed adolescenti;

7) l’accesso quotidiano, le modalità di accompagnamento e di ritiro dei bambini ed adolescenti;

8) i triage in accoglienza;

9) il progetto organizzativo del servizio offerto;

10) le attenzioni speciali per l’accoglienza di bambini ed adolescenti con disabilità.

 

In particolar modo il rapporto numerico minimo fra operatori, bambini ed adolescenti sarà graduato in relazione all’età dei bambini ed adolescenti nel modo seguente:

1) per i bambini in età di scuola dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), un rapporto di un adulto ogni 5 bambini;

2) per i bambini in età di scuola primaria (dai 6 agli 11 anni), un rapporto di un adulto ogni 7 bambini;

3) per gli adolescenti in età di scuola secondaria (dai 12 ai 17 anni), un rapporto di un adulto ogni 10 adolescenti.

Per info: 379 1392343

Paolo Leo Cimaglia

Leave a Reply